Comunicato Stampa: Indicazioni per l’accesso alla Collegiata nei giorni festivi

Carissimi,

nei prossimi giorni la nostra Comunità vivrà la particolare esperienza della Festa Patronale in tempo di Pandemia. Sarà un momento singolare e al contempo spiritualmente forte, privo dei tradizionali momenti esterni ai quali tanti di noi sono genuinamente legati.

Prevedendo una particolare affluenza in Collegiata, la Parrocchia di S. Maria a Mare, in sinergia con il Comitato Festeggiamenti e il Comune di Maiori, ha stilato un vademecum con alcuni obblighi ed indicazioni per l’accesso alla Collegiata, in linea con le direttive Nazionali (Cfr. DPCM 11/06/20, Al. 1: Protocollo con la Conferenza Episcopale Italiana circa la ripresa delle celebrazioni con il popolo) e Diocesane (Cfr. Disposizioni normative per il clero e i religiosi/e del 15/05/2020 e i Chiarimenti del 27/05/2020), al fine di vivere la festa con la giusta intensità e sicurezza:

  • La capienza massima dell’edificio è di 115 persone (escluso il servizio liturgico). Superato questo limite non si potrà più accedere alla Chiesa;
  • Incaricati del servizio accoglienza e assistenza della Collegiata saranno i Volontari del Nucleo di Protezione Civile Comunale nei confronti dei quali si chiede rispetto e correttezza: si raccomanda di prestare ascolto alle indicazioni da essi forniti;
  • Il 15 Agosto saranno celebrate in Collegiata dieci messe: ore 6-7-8-9-10-11-12-17-18 e 19.30 (Solenne Pontificale). Si prega di distribuirsi equamente, evitando i classici affollamenti delle prime messe mattutine e del Pontificale Solenne.

Condizioni per l’accesso:

  • Indossare la Mascherina;
  • Igienizzare le mani agli appositi dispencer di disinfettante.

Indicazioni particolari per la corretta partecipazione alla celebrazione:

  • L’ingresso unico sarà dalla Porta laterale in P.za Mons. Nicola Milo (già P.le Campo); qualora dovesse formarsi una fila di persone, si prega di mantenere il distanziamento sociale di almeno un metro;
  • Dopo aver sanificato le mani dirigersi direttamente ai posti contrassegnati da apposita targhetta seguendo i varchi di accesso designati, evitando assembramenti in prossimità della cupola, della Cappella del Ss. Sacramento e della Sacrestia;
  • Mantenere la mascherina (Dpi) per tutto il tempo della celebrazione;
  • Si omette lo scambio del segno di pace;
  • Al momento della Comunione Eucaristica restare in piedi al proprio posto, il ministro passerà tra i banchi comunicando sulle mani;
  • Al termine della Celebrazione ci si potrà dirigere IN MODO ORDINATO e rispettando il metro di distanza nei pressi della Statua della Madonna e/o al di sotto della Cupola per i tradizionali segni devozionali;
  • L’uscita unica dall’edificio sarà la Porta Principale: al fine di garantire la corretta esecuzione delle operazioni di sanificazione sarà necessario lasciare l’ambiente quanto prima evitando assembramenti sul Sagrato e nelle Scale Sante.

Indicazioni per le Confessioni:

  • I sacerdoti saranno a disposizione per ascoltare le confessioni in Sagrestia;
  • Sarà necessario confessarsi prima dell’inizio della celebrazione alla quale si intende partecipare evitando di creare assembramenti nei pressi della Sagrestia.

Augurando a tutti voi giorni sereni e ugualmente gioiosi, saluto calorosamente i turisti e i gentili ospiti della nostra Città che vorranno vivere insieme con noi gli intensi giorni di Festa Patronale.

Don Vincenzo