Comunicato Stampa 13/11/2020

Carissimi, prepariamoci a vivere con vera devozione il giorno del Patrocinio. Si può tornare in Collegiata e stare con Maria attorno all’Altare per dire insieme il nostro “Grazie” in questo momento di prova. Vi raccomando di salire portando con voi un po’ di pazienza, osservando le regole di accesso, evitando strette di mano e occupando i posti stabiliti. Prevedendo una particolare affluenza in Collegiata, la Parrocchia di S. Maria a Mare, in sinergia con il Comitato Festeggiamenti e il Comune di Maiori, ha stilato un vademecum per l’accesso alla Collegiata, in linea con le direttive Nazionali (Cfr. DPCM 11/06/20, Al. 1: Protocollo con la Conferenza Episcopale Italiana circa la ripresa delle celebrazioni con il popolo) e Diocesane (Cfr. Disposizioni normative per il clero e i religiosi/e del 15/05/2020 e i Chiarimenti del 27/05/2020), al fine di vivere la festa con la giusta intensità e sicurezza:

La capienza massima dell’edificio è di 115 persone (escluso il servizio liturgico). Superato questo limite non si potrà più accedere alla Chiesa;

Incaricati del servizio accoglienza e assistenza della Collegiata saranno i Volontari del Nucleo di Protezione Civile Comunale nei confronti dei quali si chiede rispetto e correttezza: si raccomanda di prestare ascolto alle indicazioni da essi forniti;

Il 15 Novembre saranno celebrate in Collegiata sei messe: ore 6 (“Messa di Notte” presieduta dal nostro Arcivescovo) 7.30 – 9 – 10.30 (Solenne Celebrazione con la partecipazione dei Gruppi Ecclesiali) – 12 e 18 (Solenne Celebrazione con Recita della Supplica). Si prega di distribuirsi equamente, evitando i classici affollamenti della Prima Messa e del Pontificale Solenne. A questo proposito le S. Messe delle 6 – 10.30 e 18 saranno trasmesse in diretta sulla Pagina Facebook e sul Sito della Parrocchia.

Condizioni per l’accesso:

Indossare la Mascherina;

Igienizzare le mani agli appositi dispencer di disinfettante. Indicazioni particolari per la corretta partecipazione alla celebrazione:

L’ingresso unico sarà dalla Porta laterale in P.za Mons. Nicola Milo (già P.le Campo); qualora dovesse formarsi una fila di persone, si prega di mantenere il distanziamento fisico di almeno un metro;

Dopo aver sanificato le mani dirigersi direttamente ai posti contrassegnati da apposita targhetta seguendo i varchi di accesso designati, evitando assembramenti in prossimità della cupola, della Cappella del Ss. Sacramento e della Sacrestia;

Mantenere la mascherina (Dpi) per tutto il tempo della celebrazione;

Si omette lo scambio del segno di pace;

Al momento della Comunione Eucaristica restare in piedi al proprio posto, un ministro passerà tra i banchi comunicando sulle mani;

Al termine della Celebrazione ci si potrà dirigere IN MODO ORDINATO e rispettando il metro di distanza nei pressi della Statua della Madonna e/o al di sotto della Cupola per i tradizionali segni devozionali;

L’uscita unica dall’edificio sarà la Porta Principale e la porta adiacente il Museo di Arte sacra “Don Clemente Confalone”: al fine di garantire la corretta esecuzione delle operazioni di sanificazione sarà necessario lasciare l’ambiente quanto prima evitando assembramenti sul Sagrato e nelle Scale Sante.

Indicazioni per le Confessioni:

I sacerdoti saranno a disposizione per ascoltare le confessioni in Sagrestia;

Sarà necessario confessarsi prima dell’inizio della celebrazione alla quale si intende partecipare evitando di creare assembramenti nei pressi della Sagrestia.

Augurando a tutti voi giorni sereni e ugualmente gioiosi, vi saluto calorosamente .

Il ParrocoDon Nicola Mammato