Ritornate a me con tutto il cuore

«Ritornate a me con tutto il cuore» (Giole 2, 12)

MESSAGGIO PER LA QUARESIMA 2021 ALLA COMUNITÀ PARROCCHIALE DI S. MARIA A MARE

Carissimi,

con il mercoledì delle Ceneri siamo invitati ad iniziare un cammino di quaranta giorni che ci conduce alla Pasqua, alla resurrezione personale. Siamo invitati a prepararci con impegno e gioia alla festa in unione con Gesù. Ogni battezzato deve sentire come S. Paolo “Non sono più io che vivo ma Cristo vive in me” (Galati 2,20)e dire: nella mia vita rivivo la vita di Gesù; nasco, vivo, soffro, muoio, risorgo con lui. La cenere con la quale saremo benedetti è il simbolo della donazione. L’avventura del seme che sotto terra muore e dà la vita alla pianta che diventerà albero e che per vivere deve essere potato, è il modello per tutti noi. A te che leggi dico: se vuoi unirti a Gesù in Quaresima devi potare la tua vita.

CONVERTITI E CREDI AL VANGELO!

Se ti consideri bravo e buono non ti convertirai mai. In silenzio entra dentro di te e vedrai tante cose che non vanno. Domandati come sono i tuoi rapporti con gli altri, cominciando da quelli di casa: scoprirai tanto egoismo. Solo allora puoi decidere di cambiare strada, cioè convertirti. Fai qualche proposito concreto, che ti costi. Proposito non promessa, se non lo mantieni qualche volta, non sentirti in colpa, il Signore gradisce ugualmente la tua buona volontà!

Per credere al Vangelo devi conoscerlo: leggilo! Forse non l’hai mai letto tutto. Potresti leggere il vangelo di Marco: è breve e molto semplice. Leggilo e pensa al tuo vissuto: prendilo sul serio come fai in tante cose nella tua vita. Forse il Vangelo non l’hai mai preso sul serio, questo è il tempo giusto! Ti anticipo di non illuderti: farai fatica, troverai resistenza in te stesso. Non avere paura, vivi con Gesù la tua Quaresima. Gesù è il vincitore, il più forte; con lui si lotta, ma si è sicuri di vincere. Impegnati ad essere assiduo alla celebrazione domenicale. Ogni venerdì in parrocchia si riflette sulla passione di Cristo con la Via Crucis.

Con le parole del Cardinale Martini ti dico: «Signore, abbi pazienza con noi e aiutaci a non avere paura della tua verità. La nostra fede è accompagnata qualche volta da poca disponibilità, da rigidità di cuore, da durezza, da incapacità a comprenderti. Aiutaci, o Signore, affinché il nostro cuore ti accolga! Fa che perseverando nella preghiera e fiducia in te, giungiamo a cogliere i segni della tua presenza. AMEN.»

Buona Quaresima!

Il tuo parroco, Don Nicola